La necessità di scegliere il terreno di battaglia

da | Feb 1, 2021 | Blog, Editoriale | 0 commenti

 

Soprattutto il Covid-19 ha palesato davanti agli occhi di tutti noi la necessità di decidere il nostro terreno di battaglia, quello spazio dove sacrificare persino l’ultima cellula per realizzare idee e progetti in grado di provare a solleticare questa realtà spesso asfittica.

È questo quello che, in particolare modo nelle realtà urbane più dislocate e piccole, manca con una preoccupante frequenza: ovvero la capacità di “abbracciare la nostra croce” e percorrere anche la salite più ardue, che soprattutto in Italia non mancano. In queste due settimane proveremo a raccontare, a descrivere, a disegnare, le esperienze che vorremmo vivere, stilare la ricetta degli ingredienti che vorremmo costituissero i nostri giorni (l’ultima metafora è dettata da una domenica pomeriggio trascorsa nel tentativo di scappare dai miliardi di schifosi programmi televisivi su un’arte raffinata come quella culinaria).

Questo tema ci è stato ispirato dal discorso tenuto del Ministro per il Sud e la Coesione territoriale Giuseppe Provenzano, il quale durante il funerale di Emanuele Macaluso, storico sindacalista e dirigente del Pci, rivelò che durante una delle tante occasioni di dibattito, l’ex direttore de “l’Unità”, rivolgendosi ai più giovani, affermò quanto fosse necessario che i giovani ricercassero un terreno di battaglia, un campo che troppo spesso non si trova o ci manca e ci priva di moltissime cose, ma soprattutto ci condanna alla sconfitta contro le interminabili lotte che ci troviamo ad affrontare.

Andrea Famiglietti

Antonio Lepore

Condividi

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Editoriale

Ma si può esportare la democrazia?

Ma si può esportare la democrazia?

Si può esportare la democrazia? È questa la domanda che ci siamo posti assistendo impotenti a ciò che sta accadendo in Afghanistan, terra stuprata mortalmente dall’arroganza e dall’avidità occidentale. Gli americani, da sempre, hanno risposto di sì a questo quesito....

La prima sfida da vincere per salvare la Terra

La prima sfida da vincere per salvare la Terra

Scriviamo queste poche parole mentre abbiamo ancora negli occhi le drammatiche foto dell’incendio gravissimo che ha devastato migliaia di ettari in Sardegna. Colpa dell’uomo, di noi esseri umani che soprattutto negli ultimi decenni abbiamo seriamente compromesso la...