Identità reale e identità percepita: due rette parallele?

da | Ott 5, 2021 | Editoriale | 0 commenti

Altra settimana, altra tematica per la nostra banda di #scarpesciuote. Nei prossimi giorni, infatti, affronteremo una materia che soprattutto in questi anni caratterizzati dai social è più attuale che mai: ovvero lo “scarto” tra l’identità reale e l’identità percepita. In poche parole, proveremo a descrivere e definire la differenza tra quello che facciamo vedere di noi – magari attraverso una storia su instagram – e quello che effettivamente siamo nella vita di tutti i giorni.

Una tematica certamente complessa ma necessaria da trattare visto che non sono rari i casi in cui alcune persone vivono ormai due vite parallele. Una, casomai, allettante e sfarzosa sui social, l’altra, invece, più modesta e difficile. Oppure filosofi e romanzieri su facebook, mentre nella quotidianità al massimo si citano i cinepanettoni.

Inoltre, considerato che nessuno di noi è immune da questo fenomeno, vi chiediamo di condividere con noi le vostre esperienze a riguardo, magari attraverso i commenti ai nostri articoli oppure inviandoci un messaggio privato attraverso facebook.

Antonio Lepore

Andrea Famiglietti

Condividi

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Editoriale