I conflitti, quelli che suscitano paura e quelli che ti fanno crescere

da | Mar 16, 2022 | Editoriale | 0 commenti

Il conflitto ucraino, come qualsiasi stupida guerra, arricchisce pochi e impoverisce i poveri cristi come noi, già messi a dura prova prima dall’eterna crisi economica ed in ultimo dalla pandemia. Le immagini che ci giungono dall’Ucraina, a due passi da noi, sono drammatiche, da chiudere gli occhi talmente dal dolore oppure da aprirli ancora di più per comprendere meglio lo schifo che.

I conflitti, però e per fortuna, non sono però soltanto quelli vigliaccamente bellici. Ognuno di noi, ad esempio, vive i conflitti interiori, che un po’ ti spaventano ma che ti fanno crescere. Insomma, abbiamo pensato che dietro al concetto di “conflitto” esiste un universo tutto da scoprire e lo sappiamo che farà male, però ci risolleva il cuore pensando che al di là delle nubi qualcosa di buono arriverà.

Nelle prossime settimane, quindi, proveremo a scovare le parole più giuste, i pensieri che vi e ci faranno sentire meno soli in questi mesi intrisi di odio ed anime cattive.

Andrea Famiglietti

Antonio Lepore

Condividi

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Editoriale

E se parlassimo di sicurezza?

E se parlassimo di sicurezza?

Ci risiamo, abbiamo impiegato questo primo mese del 2022 per comprendere punti di forza e punti di debolezza di questa nostra giovane esperienza. Il risultato ci ha portato ad operare alcune scelte: la più importante è, senza ombra di dubbio, quella di dosare la...