La cartolina

La cartolina

Sassi
Pietre
Macigni
Te li ritrovi lungo la strada
Tu stai solo seguendo il tuo percorso
E loro appaiono
All’improvviso
Ti fermano. Ti scrutano.
Spaventano.
Sai che dall’altra parte c’è di nuovo il tuo percorso.
Ma intanto loro sono lì.
Ti chiedi se avresti potuto mai evitarli.
Ma intanto loro ti osservano.
E allora puoi fare ben poco.
Puoi voltarti indietro cercando un nuovo percorso.
Oppure potresti pensare ad un modo per superarli.
Per continuare la tua strada da lì.
Perché in quel percorso ci credi e vuoi vedere cosa c’é oltre.
E allora ti ingegni.
E provi.
Tante volte.
Fino a che non ti giri e li vedi.
Sono alle tue spalle.
Ti guardano di nuovo.
Ma tu sei già oltre, di là da loro.
Sul tuo sentiero. Di nuovo.
Percorsi, Irpinia 2021

Play flying inside

Play flying inside

Notte di Beddoes
J. Arabia

Come un enorme Uccello che s’interpone
tra il sole e la specie,
arriva l’antica notte
con il suo occhio rannuvolato
e le sue gelate di granchio.

La stessa notte di Caedmon,
in cui i fuggitivi trovarono riposo.
La stessa notte di Blake,
in cui i lupi e le tigri ulularono
sperando d’incontrare il loro destino.

Cade con una vista accecante.
cade sugli uomini selvaggi
che cantarono e ballarono sulla
baia verde, le coste del loro andare.

La stessa notte di Whitman,
in cui descrisse le pallide
facce degli emarginati.
La stessa notte di Beddoes
che lanciò sul mondo il suo piumaggio di nebbia.

 

Play the future

Play the future

It’s like looking in the mirror
What you just see is your reflection
As time goes by you see a biological transformation
Now take a look around you, what do you see?
I don’t know about you, but I’m seeing a man reflection
The future, the children need protection
Every stop is just another start
So if you fell, don’t take it too hard
Life goes on
Sing
Nella casa la luce è ancora accesa
La mente che ogni giorno è schiacciata da qualcosa, dal riposo
Impolverata dalle proprie ansie
Io fumo la mia vita aspirando lentamente
Porte e finestre sono chiuse
Le comunicazioni con l’esterno son confuse, son concluse
La carica emotiva è situata giù in profondità
Ed ogni mio pensiero taglia l’aria
Oh mon dieu, oh my gosh, oh mio dio
Questa è la mia storia, questo sono io…